Biografia

foto elmas

Professore  di Filosofia politica presso la Universidade Federal de Uberlandia (MG/Brasil).

  • Nel febbraio del 2002 è vincitore del concorso per il Dottorato di ricerca in Filosofia, “Dialettica e mondo umano” presso l’Università di Urbino e titolare della relativa borsa. Docente Domenico Losurdo.
  • Dal 2002 collabora con la casa editrice La Città del sole di Napoli, nella definizione della linea editoriale e nella produzione di eventi scientifico culturali connessi alle pubblicazioni della stessa.
  • Con delibera dell’Istituto di Scienze Filosofiche e Pedagogiche “Pasquale Salvucci” dell’Università di Urbino è dichiarato “Cultore della materia” in Storia della filosofia per l’AA 2002-2003. Con delibera della Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Cagliari, è dichiarato “Cultore della materia” in Filosofia politica per gli A.A. 2003-04 e 2004-05.
  • Con delibera del Consiglio Direttivo del Consiglio direttivo del febbraio 2005, conferimento da parte dell’Istituto Italiano per gli Studi filosofici di un progetto di ricerca, con relativa borsa, dal titolo Violenza politica e potere in Italia nel secondo dopoguerra.
  • Il 4 febbraio del 2006 consegue il titolo di Dottore di ricerca in Filosofia, “dialettica e mondo umano”, presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.
  • Dal giugno 2005 all’aprile 2007 ha svolto la funzione di addetto stampa e attività di assistenza presso il Consiglio Regionale della Sardegna, con Contratto collaborativo a progetto.
  • Dal 2006 al 2013 ha collaborato con la Fondazione Istituto Storico “Giuseppe Siotto”, nell’attività di ricerca, ideazione, preparazione e supporto allo svolgimento di convegni, seminari e incontri intorno a temi di Storia contemporanea.
  • Dall’AA 2006-07 al 2013 “Cultore della materia” di Storia contemporanea e Storia della Sardegna contemporanea e svolge attività didattica presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Cagliari.
  • Dicembre 2006 al 2013 titolare di Assegno per lo svolgimenti di attivita’ di ricerca e didattica, Area 11, Scienze storiche, filosofiche, psicologiche e pedagogiche, settore M-Sto/04 dal titolo: “I Parlamentari Sardi (Il Novecento)”, per il progetto “I Parlamentari sardi (Il Novecento)”, bandito dal Dipartimento di Studi Storici Geografici e Artistici dell’Università di Cagliari, responsabile scientifico Aldo Accardo.
  • Ottobre 2010, contratto di ricerca con la Fondazione Istituto storico “G. Siotto” per la realizzazione e pubblicazione di un lavoro scientifico su Modernizzazione e conflitto sociale nella Sardegna dell’Ottocento.
  • Ottobre 2011, contratto di collaborazione continuata e continuativa a progetto con la Fondazione di “Giuseppe Siotto”  in qualità di coordinatore di un gruppo di ricerca bibliografica per il programma di lavoro Le armonie dei sardi.
  • Dicembre 2012 al dicembre 2013, titolare di Assegno per lo svolgimenti di attivita’ di ricerca e didattica, Area 11, Scienze storiche, filosofiche, psicologiche e pedagogiche, settore M-Sto/04 , per il progetto “Classi dirigenti sarde e storia delle idee in Europa nell’età risorgimentale e postunitaria” , bandito dal Dipartimento di Storia Beni Culturali e Territorio dell’Università di Cagliari, responsabile scientifico Aldo Accardo.
  • Dal 1° settembre 2014 al 1° settembre 2015, professor convitado no campus da Faculdade de Filosofia e Ciências (UNESP) Marília (SP), Brasil, para desenvolver atividades de pesquisa e didáticas junto ao Programa de Pós-Graduação em Ciências Sociais, bem como para participar dos trabalhos do Grupo de Pesquisa “Cultura e Política do Mundo do Trabalho”, coordenado pelo Prof. Dr. Marcos Tadeu Del Roio. Projeto de pesquisa “Coutinho como tradutor e intérprete de Gramsci: a elaboração de uma teoria de Brasil”.
  • Ottobre 2014, titolare del corso Continuidade ou descontinuidade? Leituras sobre o pensamento e a obra de Gramsci, programma Pós-Graduação em Geografia e Sociologia Política, Universidade Federal de Santa Catarina, Florianopolis, Brasil.
  • 9 marzo – 25 maggio 2015, titolare del corso di pôs-graduação in Scienze Sociali, presso la Facolta Filosofia e Scienza dell’UNESP di Marília, su “Fascismo e antifascismo”.
  • 8-ottobre 2015- 4 febbraio 2016, titolare Ciclo di seminari di introduzione al pensiero di Antonio Gramsci nell’ambito del progetto “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud tramite le categorie gramsciane”. Organizzato da “Gramsci Lab” Laboratorio internazionale di studi gramsciani Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni della Università di Cagliari
  • febbraio 2016, vincitore del concorso per la cattedra di professore effettivo di Filosofia politica alla Universidade Federal de Uberlandia.
  • Aprile maggio 2017 Visiting professor per la Università degli Studi di Cagliari. Nell’ambito delle attività del Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni, del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica e del Laboratorio internazionale di studi gramsciani “Gramsci Lab”, ha tenuto un ciclo di seminari dal titolo Unità diseguale e relazioni coloniali. Letture gramsciane dal mondo arabo-Mediterraneo all’America Latina.

 

Fondatore e Presidente del Centro studi della Sardegna “Antonio Gramsci” e della rivista “Quaderni della Sardegna” dal 1998 al 2002, membro dell’International Gramsci Society, ha dedicato buona parte dei suoi studi all’opera di Antonio Gramsci e alla questione degli intellettuali nel suo pensiero. Si è occupato di Filosofia politica, Storia del movimento operaio, di Storia delle classi dirigenti italiane nell’età contemporanea. Oltre ad aver svolto attività di ricerca didattica presso l’Università di Cagliari dal 2001, ha personalmente organizzato e diretto conferenze, corsi e seminari di approfondimento per le scuole superiori della Sardegna sulla figura dell’intellettuale sardo. Ha partecipato a numerosi convegni di studi storici e collaborato a diverse riviste. Ha collaborato con i quotidiani “Liberazione”, “La Nuova Sardegna” e “L’Unione Sarda”, fa parte delle redazioni della rivista “Marxismo oggi”, della rivista “Novos Rumos”, della Universidade Estadual Paulista. E’ membro del consiglio editoriale della Revista Urutágua – Revista Acadêmica Multidisciplinar. Universidade Estadual de Maringá (UEM) e della Rivista di filosofia, storia e scienze umane “Materialismo Storico”.

 

Membro del Comitato scientifico della Scuola internazionale di studi gramsciani, istituita da Fondazione Istituto “Antonio Gramsci”, International Gramsci Society, Casa Museo Antonio Gramsci e finanziata dalla Fondazione Banco di Sardegna. È membro e socio fondatore dell’International Gramsci Society Brasil, costituitasi a Rio de Janeiro il 29 giugno 2015. Fa parte del comitato scientifico della Rivista della Universidade Estadual Paulista “Novos Rumos” e dei gruppi di ricerca “Antonio Gramsci” presso la Universidade Federal de Uberlandia e la Universidade Federal de Santa Catarina (Florianopolis).  Comitato scientifico Un secolo di rivoluzioni. Percorsi gramsciani nel mondo, Convegno internazionale per l’Anno Gramsciano (Cagliari 27-28 aprile 2017), organizzato da Università di Cagliari – Regione Autonoma della Sardegna – Comune di Cagliari Gramsci Lab. Fa parte del del Comitato scientifico della Fondazione “Casa Museo di Antonio Gramsci di Ghilarza”.

PUBBLICAZIONI

Libri

Giugno 2016, Lenin leitor de Marx, Fundação “M. Grabois”-Anita Garibaldi Editora, São Paulo.

Luglio 2013, Eugenio Curiel. Il lungo viaggio contro il fascismo, Odradek, Roma.

2011, La prima bardana, modernizzazione e conflitto nella Sardegna dell’Ottocento, CUEC, Cagliari.

Novembre 2009, Oltre la parentesi. Fascismo e storia d’Italia nell’interpretazione gramsciana. Carocci, Roma.

Settembre 2008, Lenin lettore di Marx. Determinismo e dialettica nella storia del movimento operaio. La Città del Sole, Napoli.

Dicembre 2007, Gli strumenti della politica. Catalogo della biblioteca di Renzo Laconi. Aìsara edizioni Cagliari.

Dicembre 2005, Il diavolo nell’ampolla. Antonio Gramsci, gli intellettuali e il partito. Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, La Città del Sole, Napoli.

 

Alcuni saggi.

Gramsci, das Teses de Lyon aos Cadernos do Cárcere: o partido e a análise da sociedade italiana. “Revista Princípios”, n° 148, julho-agosto 2017, edizione speciale dedicara a Antonio Gramsci. ISSN 1415-788.

Gramsci e a revolução nacional, Revista “Práxis e Hegemonia Popular”, nº 2, jun-2017 – ISSN 2526-184

Forma abstrata e dimensão material do Estado em Marx, Revista UrutáguaRevista Acadêmica Multidisciplinar. Universidade Estadual de Maringá (UEM). N. 34, junho-novembro, Ano 2016. ISSN 1519.6178. 127

Labriola, Gramsci e o materialismo histórico italiano, revista “Outubro”, UNICAMP, n°25, marzo 2016, ISSN 1516-6333, Campinas (Brasil).

A dialética entre a chamada Globalização e o Estado nacional, “Revista Princípios”, n. 140, janeiro fevereiro 2016 (ISSN: 1415-7888), Editora Anita Garibaldi, São Paulo.

Lenin: dogmático e doutrinário ou «protagonista de uma hegemonia realizada»?, all’interno del volume Lenin: teoria e política revolucionaria, Cultura acadêmica editora, São Paolo, novembre 2015, ISBN: 978-857983-680-0.

 

Traducibilità e modernità del nesso concettuale egemonico/subalterno nelle relazioni di Peter Thomas e Cosimo Zene, “International Gramsci Journal”, (No. 4, 2nd Series, June 2015), University of Wollongong e diretta da Derek Boothman

La repressione del banditismo nei primi decenni unitari, all’interno del Volume La Sardegna nel Risorgimento, Carocci, Roma, 2014.

Gramsci, dal congresso di Lione ai Quaderni: il partito e l’analisi della società italiana, all’interno del volume, Livorno novant’anni dopo. Il PCI nella storia d’Italia. Editori Riuniti, Roma, 2014

Il trasformismo permanente. Feticismo storico e mitologia nazionale in Gramsci, all’interno del volume Narrazioni Egemoniche, Il Mulino, Bologna 2014.

Un «patriota del secondo Risorgimento». Eugenio Curiel nel ricordo di Gianni Cervetti, «Historia Magistra», Rivista di Storia critica, diretta da Angelo d’Orsi, n. 10- 2012, Franco Angeli editore.

Moderati e democratici nell’Ottocento. L’interpretazione di Gramsci, pubblicato nel volume Il Risorgimento: un’epoca? Per una ricostruzione storico-critica, Zambon, Francoforte, 2012.

Stato, società civile e subalterni in Antonio Gramsci, pubblicato nel volume Gramsci in Asia e Africa, Aipsa Edizioni, 2011

Globalizzazione, liberismo e falsa coscienza, pubblicato nel volume Die Philosophie und die Idee einer Weltgesellschaft (Filosofia e globalizzazione), Millepiani, Pisa, 2009. ISBN: 9788890422614

Aprile-luglio 2009, pubblicazione sul quotidiano «L’Unione Sarda» 19 articoli settimanali di presentazione volumi dell’edizione Anastatica dei Quaderni del Carcere di Antonio Gramsci.

Marzo 2008, autore del saggio, Antonio Gramsci, fascismo e classi dirigenti nella Storia d’Italia, contenuto nel numero 21, anno VI, della rivista trimestrale di cultura «NAE».

 

Marzo 2007, curatore del numero monografico della Rivista trimestrale di cultura «NAE» dedicato ad Antonio Gramsci, numero 18, anno VI, autore del saggio in esso compreso dal titolo Americanismo e fordismo: l’uomo filosofo e il gorilla ammaestrato.

 

Lenin, la questione contadina e il problema delle alleanze, pubblicata nel volume degli Atti del Convegno di studi Problemi della transizione al socialismo in URSS, tenutosi a Napoli, organizzato dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e dall’Istituto di Scienze Filosofiche e Pedagogiche dell’Università di Urbino, La Città del sole, Napoli 2004.

 

Luglio 2003, La resistenza il PCI e le masse nella ricostruzione intellettuale e morale del paese. I quaderni della memoria, n. 4, 2003, Carrara.

 

Partecipazione ad alcuni convegni.

27/28 aprile 2017 relatore al Convegno Internazionale di studi Un secolo di rivoluzioni. Percorsi gramsciani nel mondo, organizzato da Università di Cagliari – Regione Autonoma della Sardegna – Comune di Cagliari Gramsci Lab. Relazione dal titolo Carlos Nelson Coutinho traduttore e interprete di Gramsci. L’elaborazione di una teoria gramsciana sul Brasile”.

20 gennaio 2017, relatore al Convegno I giuristi nella Resistenza (San Gavino Monreale, Cagliari), organizzato da ANPI, ISASCO, Fondazione di Sardegna, relazione dal titolo Renzo Laconi, un’idea di democrazia progressiva.

23/25 novembre 2016, relatore a Jurnada internacional de estudos e pesquisas em Antonio Gramsci, Univerdidade Federal do Ceará, Fortaleza. Relazione dal titolo Questão camponesa, hegemonia e espirito de cisão.

17 novembre 2016, Marília (SP), Universidade Estadual Paulista: relatore al ciclo di dibattiti e seminari “Lenin e os 100 anos de Imperialismo fase superior do capitalismo”.

2 novembre 2016, relatore alla VIII Semana das relações internacionais, Universidade Federal de Unerlandia. Relazione dal titolo A crise de hegemonia da União Europeia.

6 settembre 2016, relatore principale del seminario “Antoio Gramsci: meridionalismo e hegemonia”, Auditório do Centro de Filosofia e Ciências Humanas (CFH), Florianopolis, Universidade Federal de Santa Catarina.

5 settembre 2016, relatore principale del seminario “Fascismo e Antifascismo: o que a experiência histórica tem a nos ensinar?”, Auditório do Centro de Filosofia e Ciências Humanas (CFH), Florianopolis, Universidade Federal de Santa Catarina.

9 marzo 2016, relatore principale seminario “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud attraverso le categorie gramsciane”, all’interno del ciclo “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud attraverso le categorie gramsciane”, realizzato nell’Università di Cagliari (Sardegna-Italia), organizzato da Laboratorio di studi internazionali gramsciani –GramsciLab- Università degli studi di Cagliari.

2-3 marzo 2016, relatore al Convegno “Centenario di Renzo Laconi” tenutosi presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Cagliari, organizzato dal “CID” e dalla Università degli studi di Cagliari, con la relazione La biblioteca di Renzo Laconi.

14 gennaio 2014, relatore principale seminario Dal Risorgimento al fascismo, all’interno del ciclo “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud attraverso le categorie gramsciane”, realizzato nell’Università di Cagliari (Sardegna-Italia), organizzato da Laboratorio di studi internazionali gramsciani –GramsciLab- Università degli studi di Cagliari.

3 dicembre 2015, relatore principale seminario “La premessa indispensabile ai Quaderni del carcere: le Tesi di Lione e la Questione meridionale”, all’interno del ciclo “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud attraverso le categorie gramsciane”, realizzato nell’Università di Cagliari (Sardegna-Italia), organizzato da Laboratorio di studi internazionali gramsciani –GramsciLab- Università degli studi di Cagliari

 5 novembre 2015, relatore principale seminario “Intellettuali, partito e subalterni”., all’interno del ciclo “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud attraverso le categorie gramsciane”, realizzato nell’Università di Cagliari (Sardegna-Italia), organizzato da Laboratorio di studi internazionali gramsciani –GramsciLab- Università degli studi di Cagliari

8 ottobre 2015, relatore principale seminario “Dalla Sardegna a Torino, realtà sociale e formazione intellettuale in Gramsci”, all’interno del ciclo “Leggere le relazioni internazionali Nord-Sud attraverso le categorie gramsciane”, realizzato nell’Università di Cagliari (Sardegna-Italia), organizzato da Laboratorio di studi internazionali gramsciani –GramsciLab- Università degli studi di Cagliari

14-17 luglio 2015, Campinas (Brasil), relatore al VIII Colóquio Internacional Marx-Engels organizzato dalla Universidade Estadual de Campinas SP, sul tema O pensamento de Lênin em debate e suas relações com Gramsci, Lukács e Mariategui.

27-29 maggio 2015, Rio de Janeiro (Brasil), relatore al Seminario de estudos de Gramsci para a cosntrsução de uma IGS/Brasil, organizzato dall’Universidade Federal de Rio de Janeiro, sul tema Gramsci, da Itália ao Brasil.

25 maggio 2015, Uberlândia (Brasil), relatore al I Coloquio Internacional de Filosofia Politica e diversidades,   organizzato dalla Universidade Federal de Uberlândia, sul tema Antonio Labriola, Gramsci e o materialismo histórico italiano.

Marília (Brasil), 9 marzo 2015, lezione di inaugurazione dell’Anno Accademico 2015 per il corso di Pôs-graduação in Ciêncie Sociais della Facoltà di Filosofia e Scienze dell’UNESP, sul tema “A relação entre governantes governados, os intelectuais e a cultura, nos tempos da crise econômica mundial”.

Cagliari, 14 gennaio 2015, relatore al Seminario “Gramsci nel mondo”, organizzato dal “GramsciLab” (Laboratorio di studi internazionali gramsciani) presso l’Aula magna della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Cagliari, sul tema “Gramsci cittadino del mondo”: il caso Brasile.

Marília (Brasil), 25/27 novembre 2014, relatore al VI Seminário Internacional “Teoria política do socialismo” da Universidade Estadual Paulista, faculdade de Ciência sociais. Convegno Lenin 90 anos depois: Filosofia, Política, Revolução.

Florianopolis (Brasil), 16 ottobre 2014, relatore nel convegno Panorama do pensamento gramsciano: Itália, Brasil, Argentina. Programa de pôs graduação em geografia e sociologia política, Universidade Federal de Santa Catarina.

Ghilarza, 6-7 settembre 2013, Ghilarza summer school. Scuola internazionale di studi gramsciani. Intervento, discussant Joseph Buttigieg, Cosimo Zene, Peter Thomas.

Cagliari, 30 maggio 2013, Aula magna Scienze politiche, relatore al Convegno di studi Enrico Berlinguer, oltre la crisi dell’economia e della politica. Intervento dal titolo Il giovane Berlinguer, tra antifascismo e ricostruzione democratica.

Roma-Cagliari, 22-25 maggio2013, relatore al Convegno di studi internazionale Mille libri per Gramsci. Intervento dal titolo l’Edizione anstatica dei quaderni del carcere.

Cagliari, 1-3 dicembre, 2011, relatore al Convegno di studi La Sardegna nel Risorgimento. Intrevento dal titolo La represione del banditismo nei primi decenni unitari.

Cagliari, 20-22 ottobre 2011, relatore ai Seminari nazionali SISSCO Il fascismo nella storia d’Italia. Tradizione e modernità nel regime. Intervento dal titolo, Ideologia e classi sociali nel fascismo secondo Antonio Gramsci.

Roma, 18-19 febbraio 2011, Facoltà di lettere, Università “La Sapienza”,Convegno di studi (1921- 2011) Nodi strategici, continuità e svolte nella storia del PCI.  Intervento dal titolo Gramsci, dal congresso di Lione ai Quaderni: il partito e l’analisi della società italiana.

Cagliari, 3 aprile 2011, Università di Cagliari, relatore al Convegno Gramsci e l’Unità d’Italia. Contraddizioni di una biografia nazionale. Intervento dal titolo, L’equivoco della nostra storia”. Continuità e contraddizioni tra le classi dirigenti.

Cagliari, 21 maggio 2010, Università di Cagliari, relatore al convegno Actuel Marx. Conferenze e proiezioni economiche sulla crisi economica e l’attualità del pensiero di Karl Marx, Intervento dal titolo, Materialismo storico e falsa coscienza. Atti in corso di pubblicazione.

Lisbon, 28, 29, 30 May 2009, relatore a International Congress “Universalism, national questions and conflicts concerning hegemony“,  organizzato dall’ Internationale Gesellschaft Hegel-Marx für dialektisches Denken e dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Intervento dal titolo Sovversivismo e classi dirigenti nella Storia d’Italia

12-13 febbraio 2009, relatore al Convegno internazionale di studi “Gramsci in Africa e Asia”, organizzato dalla Facoltà di Scienze politiche di Cagliari. Intervento dal titolo. Stato, società civile e subalterni in Antonio Gramsci.

9 maggio 2008, relatore nella tavola rotonda con Joseph Bittigieg e Mauro Pala sul tema Antonio Gramsci: un pensiero inattuale nel mondo globale e nella società italiana, tenutosi a Ferrara e organizzato dall’Istituto Gramsci di Ferrara.

Ottobre 2007, relatore al Convegno nazionale di studi Gramsci e la storia d’Italia, tenutosi a Nuoro il 5 e 6 ottobre 2007, organizzato dalla Fondazione Istituto storico “Giuseppe Siotto” e dal Comitato Sardo per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Maggio 2007, relatore al III Convegno internazionale di studi della International Gramsci Society,  Antonio Gramsci un sardo nel “mondo grande e terribile” (Cagliari-Ghilarza-Ales 3-6 maggio 2007). Intervento dal titolo“Madonna evoluzione” e materialismo storico: il rapporto Gramsci-Labriola.

Ottobre 2006, relatore al Convegno nazionale di Studi Risorgimento, Storia e didattica, tenutosi ad Oristano. Relazione dal titolo Antonio Gramsci, Moderati e democratici nel Risorgimento. Atti in corso di pubblicazione, organizzato dalla Fondazione Istituto storico “Giuseppe Siotto” e dal Comitato Sardo per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Aprile 2006, relatore al Convegno Internazionale di Studi Filosofia e globalizzazione, organizzato dall’ Internationale Gesellschaft Hegel-Marx für dialektisches Denken e dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, tenutosi a Napoli. Relazione dal titolo Globalizzazione, liberalismo e falsa coscienza.

Novembre 2003, relatore al Convegno di studi Problemi della transizione al socialismo in URSS, tenutosi a Napoli, organizzato dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e dall’Istituto di Scienze Filosofiche e Pedagogiche dell’Università di Urbino.

6 dicembre 2003, relatore alla Conferenza La Storia del Partito comunista italiano, tenutasi Bruxelles, presso il Parlamento europeo, organizzata dall’Associazione culturale “Enrico Berlinguer” di Bruxelles.

 

 

 

 

 

Leave a comment